Il fico dottato cosentino DOP

fico dottatoSapevate che il fico dottato di Cosenza è DOP?

Proprio così, è un prodotto d’eccellenza, con tanto di consorzio che lo tutela.

Ed allora, approfittiamo dei fioroni, i primi fichi che maturano nel mese di luglio, per preparare questi squisiti biscotti con fichi freschi e rum.

Sono aromatici e friabili. Se non si abbonda con il liquore, possono essere offerti anche ai bambini, in quanto l’alcool contenuto nel rum evapora durante la cottura.

Ecco gli ingredienti:

  • 200 gr. di farina 00
  • 120 gr. di burro
  • 75 gr. di zucchero a velo
  • 1 uovo medio
  • 4 fichi fioroni
  • un bicchiere di rum
  • un cucchiaio di zucchero semolato
  • 60 gr. di frutta secca in granella

Tagliare il burro a pezzettini e lasciarlo ammorbidire a temperatura ambiente.

Sbucciare i fichi, tagliarli in 4 spicchi e metterli a macerare nel rum cosparsi con un cucchiaio di zucchero semolato.

Impastare velocemente il burro con lo zucchero a velo,  poi aggiungere le farine e l’uovo intero.

Formare un panetto, stenderlo con il matterello su un foglio di carta forno, in forma rettangolare con il lato corto di circa 7/8 cm. e metterlo in frigo per un paio d’ore.

Porre sul fuoco il tegame con i fichi e portare ad ebollizione. Lasciare sobbollire a fuoco basso per mezz’ora, poi spegnere il fuoco, scolare i fichi e passarli al passaverdure con i fori larghi (oppure tritarli con un mixer) ed amalgamarvi la frutta secca tritata.

Riprendere la frolla dal frigo e trasferirla sulla teglia. Farcirla con l’impasto di fichi e frutta secca e richiuderne i lembi sul lato lungo, pizzicandoli, facendo in modo che il punto di giunzione si trovi di sotto.

Chiudere anche i lati, in modo da formare un involto ben sigillato.

Infornare a 180° per 20 minuti.

Estrarre la teglia dal forno, tagliare i biscotti fichi e rum a fette spesse un dito ed infornare nuovamente per altri 10 minuti.

Lasciarli raffreddare bene prima di consumarli.

Altre ricette su http://EatParadeBlog.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>